Colli Euganei – 9 Settembre 2018

 

Una giornata dedicata al piacere del corpo in contatto con la natura dei Colli Euganei.

Un incontro intenso e autentico con noi stessi, con gli altri e con la natura a partire dai nostri processi bioenergetici, i ritmi spontanei, i ritmi delle funzioni naturali, i ritmi del movimento:

l’energia
il respiro
l’ascolto
i sensi
il movimento
il contatto

E’ quello attuale, un mondo in cui la parola ‘corpo’ viene scritta, pronunciata, declinata infinite volte, anche se il suo senso più profondo ci rimane spesso nascosto. Le radici del piacere affondano nel rapporto tra il corpo e la natura, facciamo parte della natura  e proviamo gioia e sofferenza del rapporto con la natura.

Il rapporto tra ritmo e piacere risulta più evidente nel movimento del  corpo, ogni attività motoria compiuta ritmicamente è piacevole.

Ma come muoviamo il nostro corpo?

Lowen scrive:… nella nostra cultura i movimenti rapidi, scattanti e forzati tradiscono l’assenza della gioia di vivere….
E’ fondamentale poter sentire quando ci muoviamo, ci esprimiamo e comunichiamo con il nostro corpo.
Il senso del piacere nasce da un ritmo di vita naturale e abbraccia tutte le nostre attività e i nostri rapporti, ognuno di noi conosce i propri ritmi e sa quando questi vengono alterati basandosi sul dolore che prova o sulla mancanza di piacere. L’armonia tra i nostri ritmi interni e i ritmi esterni della natura è la radice piu’ profonda del piacere e della gioia.

La capacità di sentire ciò che sta accadendo ad un’altra persona, l’empatia, si fonda sul fatto  che il nostro corpo entra in risonanza emotiva con altri corpi viventi. Alexander Lowen

DettagliDettagli

> Sede: Colli Euganei

> Durata: dalle 10:00 alle 17:00 con pausa pranzo

> Data: 9 Settembre 2018