fbpx

Counselor psicocorporeo e fisioterapista.

Nato e cresciuto in una famiglia numerosa con due sorelle e un fratello, dimostra fin dall’infanzia una spiccata attenzione e sensibilità per gli altri e comincia ad interrogarsi sul perchè delle cose e delle dinamiche relazionali.
Grazie ad uno speciale legame con la nonna materna scopre fin da piccolo la bellezza di restare in ascolto delle storie di vita altrui.

La passione per le materie scientifiche e la medicina nasce già alla scuola primaria, tanto che scieglie di portare all’esame di V elementare la circolazione sanguigna per la materia di scienze. Alle medie questa passione diventerà un vero e proprio amore che troverà un degno rivale nella la filosofia al liceo: sono anni di profonda introspezione e ricerca interiore.
Socrate, col suo “So di non sapere”, inscrive in lui la consapevolezza che al di là di quello che si possa sapere, pensare e percepire, c’è molto di più; questo gli restituisce un atteggiamento di umiltà e curiosità nei confronti della vita, la bellezza della scoperta del nuovo, del diverso

Il suo desiderio di aiutare gli altri e l’amore per la medicina lo porta a scegliere di iscriversi al corso di laurea in fisioterapia. Dopo essersi laureato nel 2003 presso la facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Padova, esercita per 8 anni presso l’Ospedale di Dolo (VE).

Nei primi mesi di lavoro comprende come per rispondere ai bisogni del paziente le competenze professionali non siano sufficienti: il paziente ha bisogno di essere ascoltato, compreso, sostenuto, orientato, motivato, ha bisogno di essere aiutato nel gestire il dolore, nell’accettare la disabilità, a volte di elaborare il lutto per la perdita di una funzione o di una parte del corpo. Ancora, nota come spesso dietro un disturbo fisico, ci sia in realtà una tematica di tipo emotivo, un conflitto di tipo psicologico.

Sceglie quindi di specializzarsi in Counseling Psico-Corporeo, proprio per acquisre strumenti e competenze nella relazione d’aiuto ed offrire così ai propri pazienti quello spazio professionale dedicato al loro vissuto interiore.

Nel corso degli anni continua la sua formazione in ambito fisioterapico nel trattamento del paziente ortopedico con un corso di Terapia Manuale (metodo Maitland) e di Neurodinamica, e nel trattamento del paziente emiplegico adulto (metodo Bobath).
Consegue inoltre il Master in Posturologia all’Università “La Sapienza” di Roma con una tesi sulla “Rieducazione Neuroposturale Psico-corporea nella Fibromialgia”.

Da questo momento in poi sceglie di orientare i suoi studi e il suo operato nel campo dei disturbi psico-somatici. Questa è la parte del suo lavoro che lo affascina di più: aiutare le persone a comprendere, cioè prendere con sè, i messaggi che il corpo esprime attraverso i sintomi, a riconoscere che dietro un sintomo c’è sempre una richiesta, un bisogno che va nella direzione del benessere psico-fisico.

Nel 2011 lascia l’ambiente ospedaliero per aprire il proprio studio privato a Dolo (VE) nel quale esercita come libero professionista ed affianca all’attività di fisioterapista e posturologo, anche quella di counselor psico-corporeo individuale e di coppia.

Entusiasta dell’esperienza fatta con l’Associazione Olos nel triennio di formazione in Counseling e sposandone i valori e la visione, comincia una collaborazione che lo vedrà dapprima promotore di percorsi di crescita personale di gruppo e poi anche docente all’interno del Corso di Counseling stesso.