fbpx

Il Colloquio Psico-Corporeo

Metodologia di insegnamento

Ha carattere teorico-pratico, con moduli dedicati alla teoria seguiti da moduli formativo-esperienziali finalizzati ad acquisire specifiche competenze operative. Role-playing, triadi di apprendimento, supervisioni individuali, dimostrazioni del docente, supervisioni con l’ausilio del Videointervento.

Il modello teorico di riferimento

Il quadro di riferimento teorico-applicativo del colloquio psicocorporeo si sviluppa sui principi fondamentali dell’indirizzo fenomenologico esistenziale del modello rogersiano e la prassi espressiva  dell’Analisi Bioenergetica. Comprende, inoltre, contributi significativi dell’approccio cognitivo-comportamentale, della psicologia  immaginativa e della psicologia psicosomatica con l’uso delle tecniche interne corporee. Tale modello integrato mira ad esplorare i diversi livelli : sensoriale, motorio, emotivo, cognitivo, immaginativo, comportamentale aiutando l’individuo ad una maggiore consapevolezza e rappresentazione di Sé per sviluppare le potenzialità cognitive emotive  e comportamentali  personali ed interpersonali.

Programma

1° incontro (un giorno): Il colloquio psicocorporeo: metodo e tecniche corporee
Il colloquio psicocorporeo: approfondimento delle tecniche ausiliarie corporee
Teoria: il corpo, cosa e come osservare,  modalità d’intervento, piano di intervento
Supervisioni individuali
Supervisioni individuali con l’ausilio del Videointervento
Dimostrazione del docente

2° incontro (un giorno): Il colloquio psicocorporeo: metodo e tecniche emozionali
Il colloquio psicocorporeo: approfondimento delle tecniche ausiliarie emozionali
Teoria: le emozioni – modalità d’intervento, piano di intervento
Supervisioni individuali
Supervisioni individuali con l’ausilio del Videointervento
Dimostrazione del docente

3° incontro (un giorno): Il colloquio psicocorporeo: metodo e tecniche cognitive
Il colloquio psicocorporeo: approfondimento delle tecniche ausiliarie cognitive
Teoria: Pensieri e Cognizioni. La teoria della mente: mentalizzazione. La funzione riflessiva della mente. Interventi di Mentalizzazione.
Supervisioni individuali
Supervisioni individuali con l’ausilio del videointervento
Dimostrazione del docente

4° incontro (un giorno): Il colloquio psicocorporeo: metodo e tecniche immaginative
Il colloquio psicocorporeo: approfondimento delle tecniche ausiliarie immaginative
Teoria: le immagini – modalità d’intervento, piano di intervento
Supervisioni individuali
Supervisioni individuali con l’ausilio del videointervento
Dimostrazione del docente

5° incontro (un week-end): Il colloquio psicocorporeo integrato: metodo e tecniche Il colloquio psicocorporeo integrato
Teoria: Livelli e fasi di intervento (il corpo, le emozioni, le cognizioni, le immagini, il comportamento)
Modalità di intervento – piano di intervento
Triadi di apprendimento
Supervisioni individuali
Supervisioni individuali con l’ausilio del videointervento
Dimostrazione del docente

La docente: 

annamaria-napoletano-docente-videointervento Dott.ssa Annamaria Napoletano

Psicologa, Counselor Trainer e Supervisor

 

DettagliDettagli

> SEDE: ASSOCIAZIONE OLOS - Via Marsala 28 - Bologna

> DATE:

18 Novembre 2018

27 Gennaio 2019

30 Marzo 2019

25 Maggio 2019

22-23 Giugno 2019