fbpx

Frequentare un corso di counseling significa darsi l’opportunità di acquisire competenze che ci si cuce  addosso, come un vestito fatto a mano e su misura.

Sì perchè si acquisiscono nuove capacità comunicative e relazionali che faranno parte del proprio modo di porsi nella  vita privata, nella vita professionale, nella propria VITA.
Acquisire queste capacità consente a chiunque di gestire meglio  le relazioni in genere: in famiglia, con gli amici, nella in coppia, con i colleghi e i superiori.
Si può scegliere  di partecipare alla formazione e di vivere il contesto formativo come un’esperienza evolutiva e di crescita personale ed emotiva  per poi scoprire durante il viaggio  che questa non è solo una bellissima esperienze di relazione con se stessi  e con gli altri ma anche un’opportunità straordinaria di migliorare la propria vita professionale.

Vivere il percorso formativo significa darsi l’opportunità di migliorare la propria professione qualsiasi essa sia. Sì perchè chi svolge professioni che implicano attività relazionali può mettere a frutto le nuove competenze per svolgere meglio la propria professione. Vale per gli insegnanti, gli educatori, le maestre d’asilo, gli infermieri, ma anche per gli addetti alle vendite, per i commerciali e per ogni libero professionista che lavora con il pubblico, per gli imprenditori.

Il passo successivo volendo, dopo il conseguimento del diploma e quindi una volta diventati Counselor, può essere la scelta di intraprendere la Professione del Counselor.

Si può scegliere se lavorare  con incontri individuali o con progetti creati ad hoc negli ambienti aziendali oltre che scolastici e di comunità a seconda delle proprie propensioni e dei propri ambiti di interesse. Si può scegliere di arricchire la propria professione con docenze e percorsi tematici di gruppo. Si può scoprire il proprio talento e la propria passione per la Bioenergetica e diventare conduttori di classi. E tanto altro.

E per chi frequenta la Scuola dell’Associazione Olos, la Scuola offre un  validissimo supporto per iniziare ad esercitare la nuova professione grazie all’opportuntà di far parte di  un  gruppo di lavoro di Counselors che si sono formati nella  scuola stessa e  di partecipare all’ideazione, progettazione, divulgazione e gestione dei corsi tematici da proporre nella propria  città di provenienza per cominciare così concretamente a proporsi nel proprio territorio e perchè no a creare collaborazioni con altre realtà locali.